giovedì 31 ottobre 2013

Confettura di pomodori verdi e cannella ( metodo Ferber)

Sto trascurando il mio blog in questo periodo e mi spiace moltissimo,  mi sto riprendendo in questi giorni da alcuni piccoli problemi di salute che me ne hanno tenuta lontana ed ora vedrò di recuperare.
L'occasione questa sera me l'ha data un caro amico di sempre, di quelli che, anche se ci si vede di rado, è come se ci fossimo lasciati il giorno prima. 
Con mia grande sorpresa ho trovato una sua richiesta qui sul blog e non vi nascondo che, oltre che farmi piacere, mi ha emozionato pensando che antichi legami d'amicizia possono essere tenuti vivi anche da un blog di cucina.
Allora caro Dario ti metto qui il procedimento di M.me Ferber, per me la regina delle confetture e marmellate, non ho foto da allegare né di pomodori verdi, né della confettura pronta, spero che me le possa mandare tu come documentazione della tua 

Confettura di pomodori verdi e cannella  ( metodo Ferber)

Ingredienti:
kg 1.800 di pomodori verdi o kg 1.100 di peso netto
950 g di zucchero
succo di un limone piccolo
1 stecca di cannella (o vaniglia o cardamomo)

Procedimento:
Scegliere nell'orto i pomodori più belli e più verdi. Lavarli sotto l’acqua corrente ed asciugarli.
Tagliarli in quarti, eliminare il succo che esce, i semi e la parte bianca del cuore.
In una ciotola, unire alle fette di pomodoro lo zucchero ed il  succo di limone,  coprire con un foglio di carta forno a contatto e lasciar macerare al fresco per una notte.
Il giorno dopo versare questa preparazione in una bassine ( pentola di rame diam. 40 cmx 14 h), aggiungere la stecca di cannella, portare all'ebollizione e mantenere la cottura a fuoco dolce per 10 minuti rimescolando delicatamente.
Versare nuovamente in una ciotola, coprire con un foglio di carta forno e conservare al fresco ancora per una notte.
Il terzo giorno riportare ancora all'ebollizione e, schiumando  e rimestando di tanto in tanto, mantenere la cottura a fuoco dolce per dieci minuti.
Quando i quarti di pomodoro saranno teneri passarli al passa verdura o frullarli con il minipimer, togliendo prima la stecca di cannella.
Riportare all'ebollizione e cuocere a fuoco vivo per 5 minuti circa rimestando continuamente e schiumando se serve. Verificare la consistenza con la prova piattino tolto dal congelatore, quindi versare la confettura nei vasi precedentemente sterilizzati e chiudere.

P.S.- dì all'Ada di non diminuire lo zucchero! Lo so che lei lo fa ;)


7 commenti:

  1. Non c'è la foto ma immagino quanto sia buona !!!!

    Un caro saluto :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!
      Buon fine settimana!

      Elimina
  2. c'è da fidarsi ad occhi chiusi, lo so....Buon fine settimana cara Bru, un bacione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la fiducia! :O)
      Buon inizio settimana bella, un bacione

      Elimina
  3. Tu ne sai davvero un sacco! Brava Bruna; è proprio vero, non si finisce mai di imparare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono una curiosa patentata... ehhehehe eheehehheehh...
      Grazie cara

      Elimina
  4. Cara Bruna, come stai? Io sono stata su per il ponte di Ognissanti: peccato il tempo non proprio clemente! Sono stata in Engadina, a Coira, sul lago fino a Lecco dove ho visitato villa Manzoni ed ho fatto una bella passeggiata su a Menarola fino a Voga: silenzio e solitudine, bei colori e aria d'autunno!

    RispondiElimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...