domenica 16 marzo 2014

Rotolo di branzino con carciofi



A marzo la voglia di primavera è tanta ed anche se gli alberi sono ancora piuttosto spogli, le temperature più tiepide ci mettono la voglia di abbandonare la vita sedentaria dei mesi invernali e di nutrirci con cibi leggeri e disintossicanti. Quindi privilegiamo piatti con pesce e verdure, come questo che vi suggerisco, dove al branzino sono abbinati i carciofi dalle spiccate proprietà toniche, diuretiche, disintossicanti ed anche digestive. Infatti contengono inulina, una fibra solubile presente anche nei topinambur e nelle foglie di tarassaco, che favorisce la digestione riducendo la produzione di gas addominale e migliorando il transito intestinale. Se si usano pochi grassi diventa un piatto perfetto per la dieta.

Rotolo di branzino con carciofi 

Ingredienti per una persona:

un filetto di branzino da circa 170 gr.
un pizzico di curry
un carciofo
1 spicchio d'aglio
10 gr olio extravergine di oliva
Costa dei Trabocchi  
timo
4/5 pomodorini Piccadilly
pizzico di pane grattugiato
sale e pesteda

Peparazione:

Mondare il carciofo dalle foglie esterne più dure quindi affettare sottilmente il cuore mettendo le fettine in acqua gasata per non farle annerire.
Tagliare una parte del gambo, ripulirlo della parte esterna, dura e legnosa, affettarlo unendolo agli spicchi in acqua gasata.
Scolarli e stufare in padella per 10 minuti con lo spicchio d'aglio e metà olio, salare e pepare.
Stendere il filetto di branzino su un tagliere, spolverarlo con un pizzichino di curry, sale e pepe, distribuirvi sopra le fettine di carciofo stufate ed arrotolare fermando con uno spago da cucina oppure con una foglia di porro scottata o un filo di erba cipollina.
Ungere il rotolo ed il fondo di una piccola teglia che lo contenga di misura, spolverare con un pochino di pane grattugiato ed infornare a 200° finché è colorito.
Tagliare a cubetti i pomodori e metterli a marinare con un cucchiaino di olio, uno spicchio d'aglio e delle foglioline di timo.
Nel piatto disporre il rotolo in verticale distribuendo sopra ed attorno i dadini di pomodoro.

Ricetta pubblicata sul "La Voce della Valchiavenna" di marzo 2014

18 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Marzia, dimmi se ti è piaciuta.
      Un abbraccio

      Elimina
  2. Stupendo quel rotolo e il pizzico di curry gli dà il giusto tocco esotico!
    Oggi è stata una giornata davvero primaverile, persino troppo calda per il periodo (24°!). E' meraviglioso questo risvegliarsi della natura, che ogni anno non manca mai di stupirmi: ci sono tutte le forsizie e le magnolie rosa in fiore. Una gioia per gli occhi!
    A presto, Bruna, e buon fine di domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che questa mattina, durante la solita passeggiata sulla pista ciclabile, ammiravo anch'io le magnolie nella loro magnificenza, ma anche le forsizie, le ginestre ed i biancospini contro un bel cielo blu, ci si riappacifica col mondo!
      Un abbraccio e buona serata

      Elimina
  3. come sempre delle presentazioni impeccabili Bruna ! Buona settimana cara, un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara! Buona settimana a te!
      Un bacione

      Elimina
  4. un abbinamento veramente raffinato e di gusto per il pesce, il piccadilly da quel gusto in più che mi piace molto

    RispondiElimina
  5. Come al solito ... chapeau !!! abbinamento eccellente.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Ciao Gingerina, grazie!!
      Un bacione

      Elimina
  7. Ciao, cara Bruna! Da parecchio non passo a vedere e a leggere le tue meraviglie, spero non me ne vorrai! E che cosa trovo? Un rotolino che è un capolavoro: mi pare quasi di sentirne il profumo...e il sapore!
    Ti mando un abbraccio per farmi perdonare. Graziella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Lella ricambio di cuore l'abbraccio!!

      Elimina
  8. Ciao, Bruna, come stai? Non ti leggo da un po' e spero sia solo un momento di stanchezza da blog (succede, eccome se succede). Torna presto!
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eugenia cara, la tua premura mi commuove! Sono davvero in un momento di stanchezza fisica, dovuta a qualche problemino di salute mio e di mio marito ed anche ad altri impegni che si sono assommati in questo periodo... passerà tutto e riprenderò con il solito entusiasmo!
      Grazie ancora! Un abbraccio ed un bacio

      Elimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...