venerdì 31 maggio 2013

Prove per una cena di pesce

Sono in un periodo un po' convulso, ho parecchie cose da fare e sto trascurando il blog, spero di farmi perdonare con questa prova per una cena di pesce.

antipasto
Pesce spada in rosa


Ingredienti x 2 persone: 
100 gr di pesce spada affumicato in un pezzo solo
100 gr di pesce spada fresco in un pezzo solo
1 arancia
1 pompelmo rosa
1 limone
olio extravergine d'oliva "Per Liliana"
pepe rosa
insalatina
cipolla di Tropea( meglio erba cipollina)
sale e pepe
  
Preparazione: 
Tagliare a dadi il pesce spada, mettere in fresco quello affumicato e marinare con olio, succo di limone, sale e pepe i dadi di quello fresco.
Pelare a vivo l'arancia e il pompelmo, con un coltellino affilato togliere gli spicchi senza la pelle e metterli in una ciotola.
Sbucciare ed affettare sottilmente un pezzo di cipollotto di Tropea ( sarebbe meglio usare alcuni steli di erba cipollina tagliuzzati, ma io non li avevo)
Comporre il piatto mettendo alcune foglie d'insalatina e sistemando sopra le fette di cipollotto, i due tipi di pesce spada a dadi, gli spicchi d'arancia e di pompelmo rosa.

Condire con una citronette e con bacche di pepe rosa sbriciolate.

Primo:
Lasagnetta con pesto, vongole e pomodorini confit

 
Per la lasagna: 
200 gr di farina bianca
2 uova.
Oppure comperare la pasta fresca già pronta

Tagliare la pasta fresca a quadrati, sbollentarli, stenderli su un canovaccio e spennellarli con olio extravergine per non farli asciugare, come ha spiegato Fernanda.

Per il sugo di vongole: 
1 sacchetto di vongole veraci
4 pomodori pelati San Marzano a filetti
aglio
½ kg di pomodori datterini
olio extravergine d'oliva "Per Liliana"
Vino bianco
Prezzemolo
Timo
Sale pepe
Mettere le vongole a spurgare in acqua salata per alcune ore.
Tagliare a metà i pomodori datterini, stenderli su una teglia ricoperta di carta forno con la polpa rivolta all’insù, salare, pepare, irrorare con olio ed un pizzico di timo e far cuocere in forno a 100° per due ore.
Far aprire le vongole in un tegame con olio, aglio, vino bianco e prezzemolo tritato,sgusciarle tenendole alcune integre e conservare un po' dell'acqua di cottura filtrandola.
Rosolare uno spicchio d'aglio, unire i filetti di pomodoro spellati, cuocere per 5 minuti, unire le vongole con un po' di acqua di cottura ed alcuni pomodorini confit e riscaldare.

Per il pesto ligure:
(Da Grand Gourmet estate ’83)
160 gr di basilico
60 gr di pinoli
6 spicchi d'aglio
10 gr sale grosso,
40 gr di pecorino,
80 gr di parmigiano,
¼ di olio extravergine d'oliva "Per Liliana"

Pestare nel mortaio il sale grosso, i pinoli e l'aglio e aggiungere le foglie di basilico lavate e asciugate.
Grattugiare i due formaggi e aggiungerli all'ultimo momento insieme all'olio.
Si può preparare anche in grandi quantità perché — coperto, in frigorifero — si conserva parecchi giorni e nel freezer anche mesi. In tal caso farne porzioni da 200-250 grammi e riporlo in contenitori adeguati.

 Preparazione della lasagna

Disporre sul piatto un quadrato di pasta sbollentata e oliata, versare sopra un paio di cucchiai di sugo di vongole e un po’ di pesto.
Asimmetricamente  disporre l’altro quadrato di pasta e sopra ancora sugo di vongole e pesto.
Decorare con alcuni pomodorini confit, con alcune vongole con il guscio ed un giro d'olio buono.
Servire subito oppure mettere in caldo nel forno tiepido finché non sono pronti tutti i piatti.

Note per prepararla con anticipo:
Seguendo il consiglio di Fernanda ho oliato per bene le sfoglie di pasta sbollentate in modo tale che, pur lasciandole anche più di un'ora, non seccassero.
Ho preparato i due piatti li ho coperti e siamo usciti.
Al ritorno li ho messi per un minuto a scaldare nel microonde.
Fernanda diceva che si sarebbe riusciti a metterne fino ad otto porzioni sulla leccarda coperta con carta forno e quindi riscaldarli in forno moderato.
Questa volta ho optato per il microonde perché é molto più veloce e secondo me garantisce un risultato migliore.

Secondo
Orata saporita al cartoccio con patate



Ingredienti x 3 persone
1 orata da porzione per persona
2 cipollotti
3 patate
un mazzetto di prezzemolo
un limone
4-5 filetti di acciuga
olio extravergine "Costa dei Trabocchi" 
aceto
sale
pepe

Preparazione:
Pulire le orate, eliminare le pinne, lavarle ed asciugarle.
Sbucciare le patate, tagliarle a fette, disporle su un foglio di carta forno oliato in modo che facciano da letto al pesce e ne possano assorbire i succhi.
Ridurre i filetti di acciuga a poltiglia, aggiungervi il succo di limone, una cucchiaiata di aceto, poco sale e pepe e mescolare.
Unire poi 4-5 cucchiaiate di olio, le cipolle e il prezzemolo tritato.



Cospargere da ambedue le parti il pesce con un po' del miscuglio, appoggiarlo sulle patate affettate e avvolgere nella carta accuratamente.
Appoggiare il cartoccio sulla placca del forno, infornarlo a 200° e lasciarvelo per circa 20 minuti.


Disporre il cartoccio chiuso su un piatto di servizio e aprirlo solo a tavola.

12 commenti:

  1. gola, gola, gola....

    bellissimo menù Bruna, come sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giuli detto da una maestra come te...
      Buon fine settimana cara, un bacione

      Elimina
  2. Bruna, mi fa un voglia, questo menù...
    Soprattutto il pesce spada e le lasagnette!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali, sono ottimi!!
      Un abbraccio

      Elimina
  3. Parteciperei molto volentieri...ottima prova di cena ,come sempre !
    Franci 54

    RispondiElimina
  4. meno male che è una prova a me va già molto bene così per il mio gusto ho trovato super le lasagnette ma gusterei molto volentieri anche le altre due cose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gunther scisa ma mi rendo conto che sono in un ritardo strepitoso nel risponderti, ho avuto un periodo di fuoco.
      Grazie!!

      Elimina
  5. Intanto piacere di conoscerti,sono capitata sul tuo blog tramite la comunity Food blogger.Bellissimo il tuo blog,buona l'orata,di cui sono ghiotta,prendo spunto e porto via.Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Licia, sono molto contenta anch'io!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. molto invitante la pasta con i pomodorini e le vongole: complimenti!

      Elimina
    3. Grazie Stefana! Ti assicuro che e' anche buona.
      Un abbraccio

      Elimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...