lunedì 2 maggio 2016

Confettura di fragole Candonga ai frutti della passione - metodo Ferber

Rieccomi... finalmente i piccoli acciacchi che mi hanno tenuta lontana dal blog stanno migliorando e quindi torno proponendovi questa profumatissima confettura.
Ho adocchiato al banco ortofrutta delle fragole Candonga mature al punto giusto, sinceramente sarebbe stato un gran peccato lasciarle lì, e mi sono affrettata a metterne alcuni cestini nel carrello.
Secondo me sono le fragole migliori sia come sapore che come consistenza, infatti non mi hanno deluso nemmeno questa volta, ce le siamo mangiate con gusto e ne ho anche salvate dalla bocca golosa di mio marito per fare questa ottima

Confettura di fragole Candonga ai frutti della passione



Ingredienti:
900 g di fragole (al netto degli scarti) ( io 1 Kg)
10 frutti della passione
900g zucchero ( io 800 g)
il succo di 1 limone
200 g di succo di mela verde (pectina di mele)

Procedimento:
I° giorno
Lavare velocemente le fragole, asciugarle in un telo, tagliarle a metà e metterle in una capiente ciotola di vetro o di ceramica.

Aggiungere lo zuccheroe il succo del limone, mescolare, Coprire con carta forno e lasciare macerare per tutta la notte in frigo.

II° giorno
Il secondo giorno dividere a metà i frutti della passione e con l'aiuto di un cucchiaino raccogliere il succo ed i semi.
Versare le fragole macerate in un colino fine e raccogliere lo sciroppo nella pentola portandolo all'ebollizione, schiumare e proseguire la cottura a fuoco vivo. Lo sciroppo deve concentrarsi fino ai 110° del termometro.
Aggiungere allora le fragole semicandite, il succo e i semi dei frutti della passione, il succo ( pectina) di mele e portare nuovamente all'ebollizione.
Schiumare e proseguire la cottura a fuoco vivo per per cinque minuti circa rimestando delicatamente.
Schiumare ancora se serve. Verificare la consistenza, le fragole dovranno essere traslucide come candite. Mettere immediatamente nei vasi sterilizzati, tappare e capovolgerli per ottenere il sottovuoto.


9 commenti:

  1. spero che tu stia meglio Bruna,lo dico sempre che sei una garanzia , anche questa ricetta è deliziosa !Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Va un pochino meglio cara, ti ringrazio!
      Un abbraccio

      Elimina
    2. Va un pochino meglio cara, ti ringrazio!
      Un abbraccio

      Elimina
  2. che bella idea mi piace tanto questo abbinamento fragole e frutto della passione, brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Günther! Buon fine settimana!

      Elimina
  3. che bella confettura :)
    Un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Buon fine settimana! Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao Bruna. E' la prima volta che scrivo e spero di non commettere errori nel rispettare le regole! Intanto complimentissimi e grazie infinite per le traduzioni delle ricette della Ferber. Ho un dubbio: quando durante l'ultima cottura di qualsivoglia marmellata si indica un tempo di 5/10 minuti e, d'altro canto, sappiamo che dobbiamo raggiungere i 105 gradi, come procediamo! IO impiego sempre almeno venti minuti prima di raggiungere quella temperatura! Le marmellate sono sempre molto buone ma mi incuriosisce questa circostanza... Tu come ti regoli? Uso il rame per cuocere... Grazie infinite, Alida

    RispondiElimina
  5. Ciao Alida. Credo che il tempo più lungo dipenda sia dalla potenza della fiamma del gas che dalla quantità di confettura che stai cuocendo senza tralasciare il diametro della pentola. Infatti la ricetta è tarata per 1 kg di frutta tenuta a bollore vivace in una pentola dal diametro di 40 cm circa che permette l'evaporazione veloce dei liquidi. Ultimamente preferisco portare la cottura a circa 103 gradi perché mi piace leggermente più morbida. Ti ringrazio tanto, un abbraccio e fammi sapere🤗








    RispondiElimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...