mercoledì 3 ottobre 2012

Sformatini di zucchine

Son sempre alla ricerca di preparazioni abbastanza salutari e leggere ma anche gustose ed invitanti.
A Roby non piacciono le zucchine, non è che non le mangia però non ne va matto ecco, ed ogni volta che le preparo in qualsivoglia modo non mi risparmia le sue battute tra l'ironico ed il sarcastico.
Quando gli ho annunciato che per cena c'erano zucchine non l'ho visto molto allegro:
- Stavi pü in dela pèl de sagiai!* 
( *Non stavo più nella pelle ovvero non vedevo l'ora di assaggiarle)
Mi ha risposto con un sorrisino ironico.
Questa volta però le ha mangiate con gusto, si è pappato ben 3 sformatini ed ha convenuto con entusiasmo che sono veramente buoni!
Ho trovato questa ricetta su "Nè carne nè pesce" di  Mei e Boscolo e con alcune mie piccole variazioni vi propongo gli ottimi:


Sformatini di zucchine con passata di pomodoro



Ingredienti per 4/6 sformatini:

Per gli sformatini:
350 g Zucchine
80 g Mascarpone
2 cucchiai (20 g) Parmigiano reggiano
2 uova medie (100 g)
10 g Scalogno
30 g Burro
Noce moscata
Sale
Pepe

Per la guarnizione di zucchine:
50 g Zucchine
1 cucchiaino di Parmigiano reggiano

Per la passata di pomodoro:
200 g Salsa pomodoro
30 g Concassé di pomodoro

Per le zucchine fritte:
30 g Zucchine
5 g Farina
Olio d’arachidi

Per la decorazione finale:
30 g Pecorino
Foglioline di menta o basilico

Procedimento:
o    Lavare e mondare le zucchine, cuocerle in acqua bollente per sei minuti, scolarle e asciugarle bene. Tritare Io scalogno e stufarlo in casseruola con olio extra vergine. Passare le zucchine al frullatore, aggiungere Io scalogno stufato, il mascarpone, le uova, il Parmigiano grattugiato e regolare di sapore con noce moscata, sale e pepe. Imburrare degli stampini a mezza sfera o quelli in alluminio usa e getta, riempirli con il composto e cuocere in forno caldo a 180 °C per 20 minuti. Lasciare riposare 3 minuti, sformare e disporvi sopra delle zucchine tagliate a rondelle, cospargerle di Parmigiano e gratinare sotto al grill per circa un minuto.
o     Tagliare le zucchine a julienne, passarle nella farina, friggerle in olio di arachidi a 160 °C e asciugarle con carta assorbente.

o    Mettere la salsa di pomodoro in una casseruola, stemperarla sul fuoco e frullarla con il pomodoro fresco e l'olio extra vergine

o     Versare la passata di pomodoro a specchio sui piatti, disporre al centro gli sformatini di zucchine, sistemare attorno il pecorino tagliato a julienne e le zucchine fritte e guarnire con foglioline di menta e gocce di olio extra vergine

20 commenti:

  1. Mi piaciono molto i sformatini monoporzione, solo che ho sempre paura che si possano attaccare agli stampini.
    Il tuo piatto e spettacolare, pieno di bei colori!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Any se imburri bene gli stampi non attaccano e si sformano benissimo.
      Grazie, un abbraccio

      Elimina
  2. Gli sformatini monoporzione li servo spesso quando ho gente a cena perchè fanno sempre bella figura e se mi assicuri che questi son buoni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fidati Lella sono veramente buoni
      Un bacio

      Elimina
  3. Belli e sicuramente squisiti visti gli ingredienti. Anche l'effetto cromatico mi piace molto.Ciao.

    RispondiElimina
  4. saranno squisitiiiiii..complimentiiiiiiii buonissimi

    RispondiElimina
  5. Sembrano proprio deliziosi, ed io adoro le zucchine!!! questa te la devo copiare!!!!

    RispondiElimina
  6. Che belli Bruna ! A me piacciono da morire tutti gli sformati di verdura e li propongo sempre nelle mie cene con gli amici. Io li faccio in versione piu' light con una "signora" ricotta di malga. Ma non mi vengon di quel bel colore brillante che han i tuoi. Sara' perche' per pigrizia non faccio la sbianchi tura ! Gran bel libro quello da cui li hai tratti (come del resto tutti quelli delle edizioni Etoile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che ero indecisa se stufare le zucchine a fette con lo scalogno o seguire le indicazioni della ricetta?!
      Poi ho optato per la seconda ed ho fatto bene :O)

      Elimina
  7. Che invitanti questi sformatini! Bellissimi colori e accostamento di sapori.
    Questi mariti, sempre scettici all'inizio ma poi si ricredono alla grande ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Eugenia!!
      Mia nonna ridendo diceva: - O mazàl o mantegnil! ( o ammazzarlo o mantenerlo)
      Allora meglio mantenerlo bene!
      Bacione

      Elimina
  8. Ottimi questi turbantini, brava Bruna.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  9. Amo le zucchine :) ho visto il suo blog traverso un altro blog...lei e bravissima! questo piato di zuchine e degno di un chef! belissimo. Adesso lo provero anche io...sicuramente faro sucesso nella mia casa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariana, sei molto gentile!!
      Un abbraccio

      Elimina
  10. che presentazione chic Bruna, davvero bellissima! Buona domenica....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Arrivo solo ora...domenica ho lavorato in un negozio di casalinghi dove verrebbe voglia di comperare tutto...
      Grazie Chiara un bacione!

      Elimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...