giovedì 2 agosto 2012

Riso freddo al curry con gamberi e peperoni


Il caldo è il grande protagonista di questa stagione: la temperatura diventa sempre più alta, l'afa ti toglie il respiro e l'appetito diminuisce. Nel mio caso non sarebbe un gran danno, però s’impone la domanda:
-      Cosa mettere a tavola quando il termometro supera i 30 gradi?
Cibi freschi di facile digestione, stuzzicanti, magari un pochino piccanti. Infatti il peperoncino, stimolando la vasodilatazione ed una lieve sudorazione, aiuta ad abbassare la temperatura corporea e l'eliminazione del calore corporeo in eccesso. Inoltre la sua azione facilita la digestione stimolando la secrezione gastrica.
Un riso in insalata come questo potrebbe essere un’idea, ve lo consiglio è ottimo.


Riso freddo al curry con gamberi e peperoni



Ingredienti per 6/8 persone:
500 gr di riso basmati ( o carnaroli ),
500 g di code di  gamberi
4 uova,
un peperone verde e uno giallo
qualche foglia di lattuga
curry,
una tazza di maionese
Tomato ketchup
2/3 cucchiai di latte o acqua
rosmarino, timo
olio extravergine di oliva Costa dei Trabocchi
sale.

Procedimento:
Fate lessare il riso in acqua bollente salata a cui avrete aggiunto 3/4 cucchiai abbondanti di curry.
Scolate il riso, conditelo con qualche cucchiaio di olio, stendetelo su di un largo piatto e lasciatelo raffreddare.
Spellate i peperoni (anche con il pelapatate)  e tagliateli a striscioline.
Fateli saltare in padella con un cucchiaio d’olio ed un rametto di timo, finché saranno cedevoli ma croccanti.
Fate rassodare le uova, poi sgusciatele.
Sgusciate le code di gamberi togliendo anche il budellino interno, tagliateli a metà per il lungo lasciandone alcuni interi per decorazione.
Ungeteli e fateli saltare in una padella calda per pochi minuti, dovranno restare croccanti.
Ricoprite il fondo di un piatto da portata con alcune foglie di lattuga, distribuitevi sopra il riso, i gamberoni, i filetti di peperoni e le uova sode tagliate a spicchi.
Mescolate la maionese con un cucchiaio di Tomato, diluite con il latte( o acqua) fino a ottenere una crema morbida e omogenea.
Servite l'insalata con la salsa rosata a parte.

14 commenti:

  1. Tocca ingegnarsi sì, con queste temperature.
    Ed un ingegno simile, merita indubbiamente d'essere adottato al più presto!

    RispondiElimina
  2. Che vezzosi i filetti di peperone annodato!
    Bru, ma... il peperoncino non ce l'hai messo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh sì, ma che potenza quello nel vasettino rosso!!! Giusto... non l'ho scritto nel procedimento ma l'ho aggiunto ai peperoni che ormai non pizzicano più.
      Un baciotto

      Elimina
  3. Una ricetta molto sfiziosa e sicuramente molto gustosa. Complimenti anche per la presentazione impeccabile.Ciao.

    RispondiElimina
  4. Bello bello bello!!! Sfido chiunque, ancorché accaldatissimo, a resistere davanti ad un piatto del genere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è accaldato si rinfresca... ;O)
      Un bacio cara Eugenia!

      Elimina
  5. Ottimo e gustoso questo tuo piatto! Il tocco di curry mi piace un sacco! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Terry, uso spesso il curry, dà un tocco di freschezza ai piatti estivi.
      Un abbraccio

      Elimina
  6. l'ideale in questo giorni torridi, buon we Bruna !

    RispondiElimina
  7. Buonissimo e soprattutto molto invitante!

    Ciao, Ennio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo Ennio e poi dimmi...;O)
      Ciaoooo

      Elimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...