mercoledì 23 gennaio 2013

Crostata di farina di castagne, cioccolato e pere

E' una ricetta di Aimo e Nadia Moroni ,de "Il luogo di Aimo e Nadia", che la mia amica Betti aveva pubblicato su Coquinaria tantissimo tempo fa.
Volevo prepararla da molto tempo, in pratica da anni, ma non trovavo mai il momento giusto.
Ora la congiunzione astrale favorevole è arrivata, assieme al corriere che mi ha consegnato un pacco.
Non aspettavo nulla per la verità, è stata una sorpresa!
Roby subito si rivolge a me con un tono tra il rimprovero e l'incuriosito:
- Cosa hai ordinato ancora on line??
- Ma nulla!! Non ho proprio ordinato niente ultimamente!
Che belle sono le sorprese!
Mai ti aspetteresti che ti arrivino dei pacchi da persone che hai conosciuto in internet, con le quali hai condiviso tanto è vero, ma che di persona le hai viste poche volte.
Eppure capita!
E quando capita ti coglie sempre di sorpresa e ti fa un immenso piacere!
Tornando alla congiunzione astrale, tra le cose contenute nel pacco c'è un sacchetto di farina di castagne del Casentino, profumata, impalpabile, che non sente di affumicato, in parole povere splendida per la crostata!
Detto e fatto...questa è la

Crostata di farina di castagne, cioccolato e pere



ricetta di Aimo e Nadia rivista da Betti



ingredienti per uno stampo da 26 cm.
500 g di farina di castagne
400 g di burro (io l'ho ridotto a 350g)
2 uova


150 g di zucchero
300 g di pere kaiser mature
250 g di cioccolato fondente

per la salsa alle pere:
300 g di pere kaiser
100 g di zucchero

Preparazione:
Preparare la frolla di castagne montando il burro morbido con la zucchero. Fare la fontana con la farina, rompere le uova al centro ed unire il burro lavorato. Impastare velocemente (io lo faccio nell'impastatrice), formare una palla e far riposare in frigorifero per almeno 30', avvolta nella pellicola trasparente.
Fondere a bagnomaria il cioccolato, sbucciare le pere, togliere il torsolo ed affettarle sottili.
Dividere la pasta in due parti, una il doppio dell'altra.
Foderare con la più grande uno stampo di 26 cm, disporvi sopra le pere e poi il cioccolato fuso.
Ricoprire col secondo disco di pasta, sigillare bene i bordi ed usare un po' di pasta per le decorazioni.
Mettere in forno già caldo a 170° per circa mezz'ora.
Preparare la salsa alle pere: sbucciare, togliere il torsolo ed affettare le pere. Metterle in un pentolino con lo zucchero e cuocerle piano per 25'. Quando saranno fredde passare al mixer.Servire la torta tiepida con la purea di pere.

11 commenti:

  1. Che bontà Bruna!!!!
    Ciaoooo
    Manu/Pap

    RispondiElimina
  2. deve essere molto particolare,me ne mandi una fettina che l'assaggio ? Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche due Chiara!!
      Buon WE e un bacione!

      Elimina
  3. Molto bella ed inusuale! In effetti il burro e' davvero tanto,penso che seguiro' il tuo consiglio e lo ridurro' un pochetto...
    Buon weekend.

    RispondiElimina
  4. mamma mia che golosità! ti seguirò di sicuro sono contenta di aver incontrato il tuo blog! se ti va vieni anche a vedere il mio :) a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona! Vengo subito a curiosare da te!
      Un abbraccio

      Elimina
  5. golosissima ec adatta al periodo!

    RispondiElimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...