martedì 10 luglio 2012

Terrina di peperoni e ricotta con salsa di pomodoro al basilico


Sicuramente non è una novità se affermo che con il caldo torrido si perde l’appetito … oddio non sempre e non tutti ma a parecchie persone succede, fortunate loro!
I dietologi e nutrizionisti dai mass media ci inondano di consigli per una corretta alimentazione estiva: dicono di ridurre il più possibile gli alimenti ricchi di grassi, la carne rossa, gli insaccati e suggeriscono di assumere specialmente d'estate grosse quantità di frutta e di verdura per aiutare l'organismo a reintegrare i sali minerali persi.
Allora si va di insalate di tutti i tipi e di tutti i colori ma ogni tanto si ha voglia anche di qualcosa di cotto.
Da vere martiri, con grande spirito di sacrificio per la famiglia, si accende il forno a sera inoltrata, con la porta della cucina chiusa, per preparare questa:

Terrina di peperoni e ricotta con salsa di pomodoro al basilico


Ingredienti: 
 per una terrina da plumcake media
800 gr di peperoni rossi verdi e gialli
1 spicchio d'aglio
basilico e prezzemolo tritati
olio extravergine 4 cucchiai
300 gr di ricotta
1 uovo  
200 gr di parmigiano reggiano grattugiato
una manciata di pane grattugiato
sale e pepe

per la salsa di pomodoro:
600 gr di passata di pomodori San Marzano
3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
1 spicchio d’aglio
Un bel ciuffo di basilico

Preparazione: 
per la terrina:
Mondare, lavare i peperoni e tagliarli a tocchetti, se non si digerisce la buccia sbucciarli con il pelapatate.
In una padella antiaderente far stufare in alcuni cucchiai di olio lo spicchio d'aglio con il prezzemolo ed il basilico tritati quindi toglierlo.
Aggiungere i peperoni e farli cuocere al dente, salare, pepare e far intiepidire.
In una ciotola mettere la ricotta lavorarla, salando e pepando, con un uovo intero, il parmigiano ed il pane grattugiato, unirvi i peperoni intiepiditi ed un pizzico di basilico e prezzemolo tritati.
Ungere e spolverare di pane grattugiato uno stampo da plumcake, versarvi l’impasto ed infornare a 200° per circa 20/30 minuti. Quando ha fatto la crosticina bella dorata toglierlo dal forno

per la salsa di pomodoro:
In un tegame profumare l’olio con lo spicchio d’aglio ed alcune foglie di basilico, versarvi poi la passata di pomodoro e far cuocere per circa venti minuti

Affettare la terrina da tiepida e servire accompagnando con la salsa di pomodoro al basilico.
E’ ottima anche fredda il giorno dopo.

15 commenti:

  1. Ottima Bruna! Devo provarla (insomma, questa dieta si va a far benedire....)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la mangi come piatto unico stai nella dieta... ;)

      Elimina
  2. che bella anche da vedere!!! Certo, il forno acceso è un deterrente, ma quando prende la voglia....


    grazie Bru!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa mattina sono 20°C... l'estate è ovunque tranne che qui!!
      Buona giornata!

      Elimina
  3. questa te la copio di sicuro Bruna, è troppo solar e saporita! un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri sera ce ne siamo spazzolati più di metà io e Roby ;)
      Buona giornata!

      Elimina
  4. Che bella! Qs è il genere di preparazioni che adoro!
    La faccio di sicuro... sempre se trovo il coraggio di accendere il forno!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  5. Claudia puoi farla cuocere alla sera quando più nessuno staziona in cucina ed al massimo puoi usare il microonde combinato ( ventilato+microonde al 20%)se ce l'hai, in 20/25 minuti è pronta. Ciaoo!

    RispondiElimina
  6. è una bella idea per portare a tavola i peperoni in un veste elegante, sopratutto fredda visto il periodo

    RispondiElimina
  7. essì, vedo che le terrine ti piacciono ;))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) ehhhhhhhh sì lo ammetto!! Grazie Artè!

      Elimina

Gli utenti anonimi si rendano palesi per favore.
Commenti anonimi se non firmati verranno rimossi.
Commenti con link verso siti non verificabili verranno rimossi
Commenti con link e commerce verranno rimossi

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...